3317612698 - 3319584817
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La PET nelle neoplasie neuroendocrine

PETNumerose condizioni di patologia tumorale si avvalgono della diagnostica e del follow-up mediante esame PET (tomografia ad emissione di positroni, con tracciante a base di fluorodesossiglucosio).
Nel caso delle neoplasie a carattere neuroendocrino si hanno numerosi falsi negativi a causa della bassa attività proliferativa delle cellule tumorali.
Gli unici casi in cui vi è indicazione alla PET sono quelli di tumori neuroendocrini gastroenteropancreatici altamente indifferenziati che hanno invece una attività di proliferazione cellulare maggiore ed i tumori midollari della tiroide in fase metastatica.
Si stanno elaborando strategie con nuovi traccianti più selettivi.
Dr. Carlo Pastore