3317612698 - 3319584817
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Questo forum è dedicato alle domande dei pazienti al dott. Pastore. La consultazione degli articoli è libera mentre per inserire le vostre domande è necessario effettuare la registrazione al sito. Vi preghiamo di usare pseudonimi nella registrazione evitando di riportare nelle domande, dati personali e/o sensibili che facciano risalire alla vostra identita o a quella dei pazienti non permettendoci di rispondervi nel rispetto della legge sulla privacy. Gli articoli verranno pubblicati solo dopo approvazione del moderatore. Per doverosa informazione, si ricorda che la visita medica effettuata dal proprio medico abituale rappresenta il solo strumento diagnostico per un'efficace trattamento terapeutico. I consigli forniti in questo sito devono essere intesi semplicemente come suggerimenti di comportamento

ARGOMENTO: DOMANDE TUMORE AL POLMONE

DOMANDE TUMORE AL POLMONE 7 Anni 9 Mesi fa #784

  • salvatore80
  • Avatar di salvatore80
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 1
  • Karma: 0
spettabile Dr. Carlo Pastore


in data 20/01/2009 a mio padre che adesso ha 67 anni
è stata diagnosticato il seguente referTo
eteroplasia polmonare APICALE DESTRA CON LESIONI RIPETITIVE LINFONODALI MEDIASTINICHE E SOSPETTE LESIONI RIPETITIVE POLMONARI.
DOPO DIVERSI CICLI DI CHEMIO , IN DATA 16/04/2009 SI EVIDENZIAVA PER MEZZO TAC LA LESIONE A MARGINI SPICULATI DEL LOBO POLMONARE SUPERIORE DI DESTRA PRESENTAVA DIAMETRO DI 26MM RISPETTO AI 36MM .RIDOTTA ANCHE LA FORMAZIONE NODULARE IN SEDE APICALE LOBARE INFERIORE SINISTRA.
DOPO VARI TRATTAMENTI CON CHEMIO PRIMA E RADIO POI (NELL'AGOSTO 2009) OGGI IL QUADRO CHE SI PRESENTA DOPO LA PET ESEGUITA IN DATA 21/02/2010 è IL SEGUENTE:
EVIDENTE RIDUZIONE PER ESTENSIONE DI CAPTAZIONE DELLE AREE DI PATOLOGICO ACCUMULOAL SEGMENTO APICALE DEL LOBO SUPERIORE DEL POLMONE DESTRO.PER CONVERSO SI RILEVA LA PRESENZA DI ELEVATA ATTIVITA' METABOLICA DI NUOVA EVIDENZA IN SEDE APICALE DX PIU' CRANIALMENTE ALLA LESIONE TRATTATA
DI NN SICURO SENSO ONCOLOGICO.ALLA LUCE DI CIO' SONO STATE PRESCRITTE PILLOLE DI TARCEVA FINO AL 18/04/2011 LE QUALI HANNO PROVOCATO L'EFFETTO COLLATERALE ANTICIPATAMENTE RIFERITOCI DELLA VASTA ERUZIONE CUTANEA.
ORA ALLA LUCE DI CIO' VOLEVO SAPERE :
-COME POSSIAMO CURARE L'ERUZIONE CUTANEA ?
-SE PUO'ESSERE UTILE IL TRATTAMENTO CON IPOTERMIA .
-COME POSSO REPERIRE UN APPUNTAMENTO CON LA VOSTRA STRUTTURA,
-ED INFINE COME SECONDO LEI SI PRESENTA IL QUADRO CLINICO
CERTO DI UNA SICURA RISPOSTA LA RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE.
SALVATORE
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:DOMANDE TUMORE AL POLMONE 7 Anni 9 Mesi fa #785

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 614
  • Ringraziamenti ricevuti 87
  • Karma: 3
Gentile Sig. Salvatore,

l'eruzione cutanea semplice può essere trattata con una crema antibiotica locale (in genere prescrivo una crema a base di clindamicina) ed olio di mandorle dolci (3 volte al dì). Di più non si può dire non avendo visionato l'entità delle eruzioni. L'ipertermia può essere un utile coadiuvante (sia profonda che total body) in questa condizione clinica, peraltro assai seria. Per un appuntamento con me è possibile contattare il numero 331 9584817.

Cari saluti

Carlo Pastore
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.