3317612698 - 3319584817
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Questo forum è dedicato alle domande dei pazienti al dott. Pastore. La consultazione degli articoli è libera mentre per inserire le vostre domande è necessario effettuare la registrazione al sito. Vi preghiamo di usare pseudonimi nella registrazione evitando di riportare nelle domande, dati personali e/o sensibili che facciano risalire alla vostra identita o a quella dei pazienti non permettendoci di rispondervi nel rispetto della legge sulla privacy. Gli articoli verranno pubblicati solo dopo approvazione del moderatore. Per doverosa informazione, si ricorda che la visita medica effettuata dal proprio medico abituale rappresenta il solo strumento diagnostico per un'efficace trattamento terapeutico. I consigli forniti in questo sito devono essere intesi semplicemente come suggerimenti di comportamento

ARGOMENTO: linfoma e cancro colon

linfoma e cancro colon 8 Anni 9 Mesi fa #283

  • myrta
  • Avatar di myrta
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 1
  • Karma: 0
A mio marito all'eta' di 56 anni fu diagnosticato un linfoma splenico della zona marginale, a cellule
B, indolente. Nell'aprile del 2006 fu effettuata splenectomia, nel corso dell'intervento
il chirurgo scopri' una massa sospetta sotto la milza, nel colon trasverso, effettuo' una resezione
del colon ed asporto' 14 linfonodi. All'esame patologico, la diagnosi fu "adenocarcinoma moderatamente
differenziato" allo stadio III b. , tre linfonodi risultarono positivi.
Dopo l'intervento fu effettuata una chemio adiuvante, schema Capox.
All'uktimo controllo, effettuato questo mese di marzo, e' stato dichiarato "libero da malattia"
per quanto riguarda l'adk colon, ed anche il linfoma si mantiene indolente.
Tuttavia siamo sempre molto ansiosi e preoccupati, specie per quanto riguarda il tumore
del colon....e'proprio vero che dopo quattro anni il rischio di recidive diminuisce?
Abbiamo pero' letto che cellule cancerose possono sopravvivere a lungo in stato
di quiescenza...esistono profilassi alternative alla chemio?
E' vero che il test delle cellule tumorali circolanti nel sangue, qualora risultasse negativo,
puo' dare indicazioni sulla prognosi?
i
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:linfoma e cancro colon 8 Anni 9 Mesi fa #284

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
Gentile Utente,

con il trascorrere degli anni il rischio di recidiva diminuisce. Il suggerimento che posso dare è proseguire con uno stretto follow-up sotto la direzione dell'oncologo curante. Non esiste una profilassi a così grande distanza temporale dall'esordio di malattia.

un caro saluto

Carlo Pastore
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.