3317612698 - 3319584817
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Questo forum è dedicato alle domande dei pazienti al dott. Pastore. La consultazione degli articoli è libera mentre per inserire le vostre domande è necessario effettuare la registrazione al sito. Vi preghiamo di usare pseudonimi nella registrazione evitando di riportare nelle domande, dati personali e/o sensibili che facciano risalire alla vostra identita o a quella dei pazienti non permettendoci di rispondervi nel rispetto della legge sulla privacy. Gli articoli verranno pubblicati solo dopo approvazione del moderatore. Per doverosa informazione, si ricorda che la visita medica effettuata dal proprio medico abituale rappresenta il solo strumento diagnostico per un'efficace trattamento terapeutico. I consigli forniti in questo sito devono essere intesi semplicemente come suggerimenti di comportamento

ARGOMENTO: tumore di klatskin

tumore di klatskin 3 Anni 5 Giorni fa #1975

  • franca70
  • Avatar di franca70
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 4
  • Karma: 0
Salve dott.
Mio marito che ha 45 anni il 16 ottobre scorso è stato sottoposto a epatectomia sinistra e duplice anastomosi bilio - digestiva su ansa alla Roux per adenoca dei dotti biliari peri ilaria pt2b pn0 . La diagnosi : adenocarciroma moderatamente differenziato dei dotti biliari . A distanza di 3 mesi i dolori nella digestione sono sempre forti ma diciamo sicuramente meglio di un mese fa . La cosa che mi preoccupa di più è il fatto che il medico che l ho operato mi ha detto che anche se l operazione è riuscita bene non sopravviverà molto a lungo ( max 3- 5 anni ) . Lei concorda in linea generale con questo verdetto oppure esistono casi dove la sopravvivenza é più lunga ?? Grazie di cuore . Franca
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

tumore di klatskin 3 Anni 5 Giorni fa #1976

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 614
  • Ringraziamenti ricevuti 87
  • Karma: 3
Gentile Franca,

nessuno può dire quanto vivrà il singolo Paziente. Teoricamente, sino a prova contraria, potrebbe anche essere guarito. Mi raccomando stretti controlli di follow-up oncologico per monitorare l'andamento di malattia.

Un caro saluto ed un grande in bocca al lupo per tutto

Prof. Carlo Pastore, oncologo - www.ipertermiaitalia.it
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.