3317612698 - 3319584817
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Questo forum è dedicato alle domande dei pazienti al dott. Pastore. La consultazione degli articoli è libera mentre per inserire le vostre domande è necessario effettuare la registrazione al sito. Vi preghiamo di usare pseudonimi nella registrazione evitando di riportare nelle domande, dati personali e/o sensibili che facciano risalire alla vostra identita o a quella dei pazienti non permettendoci di rispondervi nel rispetto della legge sulla privacy. Gli articoli verranno pubblicati solo dopo approvazione del moderatore. Per doverosa informazione, si ricorda che la visita medica effettuata dal proprio medico abituale rappresenta il solo strumento diagnostico per un'efficace trattamento terapeutico. I consigli forniti in questo sito devono essere intesi semplicemente come suggerimenti di comportamento

ARGOMENTO: Info ipertermia ...Help

Info ipertermia ...Help 3 Anni 9 Mesi fa #1943

  • maurizio
  • Avatar di maurizio
Buonasera Dr. PASTORE,
Le chiedo gentilmente quanto segue:
Mio padre inoperabile al polmone sx in quanto diabetico e operato già di 3 bypass ha subito trattamento di radioterapia..alle prime pet risultavano segni postattinici..oggi a distanza di 1 anno risulta raccolta di farmaco e progressione di patologia..no metastasi e no linfonodi colpiti..secondo Lei è possibile trattare la patologia con l'ipertermia? È possibile associare una dieta oltre al trattamento? Come posso fare x programmare un appuntamento? Confidando in una Sua risposta La saluto cordialmente e Le auguro Buona Pasqua..grazie nuovamente
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Info ipertermia ...Help 3 Anni 9 Mesi fa #1944

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 614
  • Ringraziamenti ricevuti 87
  • Karma: 3
Gentile Sig. Maurizio,

innanzitutto una prima valutazione possibile è quella di un Collega radioterapista per un eventuale ritrattamento essendo trascorso un anno dal trattamento radiante precedente. La valutazione del Collega dovrà essere riguardo la sede della recidiva, la dose di raggi già erogata in passato e se è trascorso un tempo congruo per un ritrattamento. L'ipertermia è terapia di combinazione con chemioterapia e/o radioterapia. Si impiega in monoterapia (con risultati più modesti) solo se non è possibile accedere ad altre forme di terapia (se non si può fare altro, è certamente meglio che far nulla). Inoltre occorre verificare se il Paziente è candidabile per condizione generale ed eventuali altri elementi ostativi ben esplicitati nella sezione "domande frequenti" del presente portale. Supporto nutrizionale e fitoterapia potrebbero far parte di un percorso in oncologia integrata. Per un eventuale appuntamento con me, se nella vostra volontà, è possibile contattare i riferimenti telefonici presenti su questo portale.

Cari saluti

Prof. Carlo Pastore, oncologo - www.ipertermiaitalia.it
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.