3317612698 - 3319584817
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Questo forum è dedicato alle domande dei pazienti al dott. Pastore. La consultazione degli articoli è libera mentre per inserire le vostre domande è necessario effettuare la registrazione al sito. Vi preghiamo di usare pseudonimi nella registrazione evitando di riportare nelle domande, dati personali e/o sensibili che facciano risalire alla vostra identita o a quella dei pazienti non permettendoci di rispondervi nel rispetto della legge sulla privacy. Gli articoli verranno pubblicati solo dopo approvazione del moderatore. Per doverosa informazione, si ricorda che la visita medica effettuata dal proprio medico abituale rappresenta il solo strumento diagnostico per un'efficace trattamento terapeutico. I consigli forniti in questo sito devono essere intesi semplicemente come suggerimenti di comportamento

ARGOMENTO: Carcinoide appendicolare e follow-up

Carcinoide appendicolare e follow-up 4 Anni 6 Mesi fa #1835

  • Gatto87
  • Avatar di Gatto87
Gentile Dottore,

nei limiti imposti da un servizio di consulenza online, gradirei conoscere la sua opinione in merito al seguente quadro clinico. A fine 2011, all'età di quasi 25 anni, dopo diversi mesi di sporadici episodi di dolore lancinante nell'addome/fossa iliaca destra, a seguito di esame ecografico vengo operato per "appendicopatia cronica". Il decorso post-operatorio, salvo una lieve infezione, risulta nella norma.

Ad inizio 2012 vengo convocato dal chirurgo per discutere l'esame istologico al pezzo operatorio. Mi viene diagnosticato un carcinoide appendicolare di 2mm, ben differenziato (G1), con assenza di attività micotica e con margini di resezione indenni.

Con lo specialista oncologo pianifico un follow-up annuale con esame ecografico completo al torace/addome e dosaggio di CgA e NSE (nonché emocromo completo ed esami della funzionalità renale ed epatica). A dicembre 2013 noto che tutti gli esami sono nei limiti di norma, tranne la cromogranina A che si attesta ad un valore di 18, quando il valore massimo dovrebbe essere 17 (non ricordo rispetto a quale metodica).

Il mio medico di base mi rassicura, tirando in ballo la bassa specificità di questo esame. Secondo lei, potrebbe essere utile ripetere gli esami a distanza di 'soli' sei mesi per seguire in dettaglio l'evoluzione di questo marker tumorale?

Cordiali saluti.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Carcinoide appendicolare e follow-up 4 Anni 6 Mesi fa #1836

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 614
  • Ringraziamenti ricevuti 87
  • Karma: 3
Gentile Utente,

il reperto occasionale di un carcinoide di 2 mm completamente escisso, peraltro ben differenziato e con mitosi assenti, rappresenta una condizione a bassissima probabilità di recidiva e diffusione. I controlli prescritti (ed immagino che a livello toracico sia una RX e non una ecografia) appaiono idonei. Il valore di poco debordante della cromogranina A non desta a mio avviso particolare preoccupazione. Concordo infatti con la disamina del Collega di medicina generale quando afferma che anche la cromogranina A (come tutti gli altri marcatori tumorali) soffre di una sensibilità e specificità non del 100%. Inoltre la cromogranina A viene influenzata nella sua determinazione anche, ad esempio, dall'assunzione di gastroprotettori inibitori di pompa protonica (omeprazolo, lansoprazolo, rabeprazolo, esomeprazolo). A voler essere proprio scrupolosi (sospendendo l'eventuale assunzione di inibitori di pompa protonica) si potrebbe suggerire una nuova determinazione su sangue della cromogranina A , a due mesi dalla precedente per monitorarne l'andamento. Ripeto, a voler essere proprio scrupolosi.

Cari saluti

Prof. Carlo Pastore, oncologo - www.ipertermiaitalia.it
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Carcinoide appendicolare e follow-up 4 Anni 5 Mesi fa #1837

  • Gatto87
  • Avatar di Gatto87
Gentile dottore,

la rigrazio sentitamente per la veloce ed esauriente risposta.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Carcinoide appendicolare e follow-up 4 Anni 5 Mesi fa #1838

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 614
  • Ringraziamenti ricevuti 87
  • Karma: 3
Di nulla, si figuri.

Cari saluti

Prof. Carlo Pastore, oncologo - www.ipertermiaitalia.it
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.