3317612698 - 3319584817
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Questo forum è dedicato alle domande dei pazienti al dott. Pastore. La consultazione degli articoli è libera mentre per inserire le vostre domande è necessario effettuare la registrazione al sito. Vi preghiamo di usare pseudonimi nella registrazione evitando di riportare nelle domande, dati personali e/o sensibili che facciano risalire alla vostra identita o a quella dei pazienti non permettendoci di rispondervi nel rispetto della legge sulla privacy. Gli articoli verranno pubblicati solo dopo approvazione del moderatore. Per doverosa informazione, si ricorda che la visita medica effettuata dal proprio medico abituale rappresenta il solo strumento diagnostico per un'efficace trattamento terapeutico. I consigli forniti in questo sito devono essere intesi semplicemente come suggerimenti di comportamento

ARGOMENTO: ADENOCARCINOMA COLON OPERATO

ADENOCARCINOMA COLON OPERATO 5 Anni 1 Mese fa #1725

  • emanu
  • Avatar di emanu
Buongiorno potrei avere gentilmente spiegazioni sulla seguente sintesi anamnestica?capire se potrebbe esserci la possibilità di recidive? E QUANTO è GRAVE LA SITUAZIONE? informazioni relative a mia madre che ha solo 47 anni :( sono molto in ansia, la settimana in cui fa al chemio è davvero uno "straccio".Grazie

Da diversi mesi sintomatologia algica in FID con interessamento dell'arto inferiore destro. Esegue accertamenti. TC addome mdc: in scavo pelvico a destra massa solida di circa 6 x 5 cm, indissociabile dalle anse del piccolo e del grosso intestino, dall'uretere destro e dal fondo uterino, il quale a monte è marcatamente dilatato così come le cavità calico-pieliche. Si associa effetto nefro ed urografico rallentato. In sede perilesionale e lungo i vasi iliaci di destra adenomegalie, max di 22 mm in adiacenza alla terza porzione duodenale. Colonscopia: negativa. Eseguita biopsia cieco con El: negativo per neoplasia. RMNaddome mdc: Iconefrma massa in fossa iliaca destra (10x9x7 cm) indissociabile dal cieco, inglobante l'ultima ansa ileale e il verme appendicolare, che lambisce la parete inferiore del ginocchio duodenale inferiore e infiltra l'uretere a livello dell'incrocio con i vasi iliaci. In data 20/06/2013 posizionato stent ureterale tipo doppio j a dx. Dopo revisione accurata delle immagini diagnostiche vista la biopsia colica negativa per neoplasia , è stata posta indicazione a intervento chirurgico. In data 02/07/2013 asportazione di massa addominale di natura indefinita sita in FID, con emicolectomia destra, nefrectomia radicale destra,annessiectomia destra, asportazione di linfonodi iliaci destri e paracavli destri. El. Adenocarcinoma scarsamente differenziato ampiamente necrotico (necrosi > 50%) infiltrante ab estrinseco la parete ileale e colica a tutto spessore compresa focalmente la tonaca mucosa. La neoplasiamorfoligicamente ed immunofenotipicamente è compatibile con primitività intestinale. (Immunofenotipo CK 7: -; CK 20: -; CDX-2: +; CA 125: -; WT 1: -; Cromogranina A: -; Sinaptofisina:-_; CD 56; -) che infiltra massivamente il parenchima tubarico, la parete ureterale e l'omento. Porzione tubarica fimbrica, parenchima ovarico, appendice ciecale , parenchima renale. Margini di resenzione chirurgica ureterale, ileale colico e parete a distanza indenni da neoplasia. Metastasi di adenocarcinoma in 10/23 linfonodi esaminati. Liquido peritoneale. CTM negativo. Stadio pT4b;pN2bMx G3. è indicato trattamento medico oncologico a finalità adiuvante con oxaliplatino e fluorofolati (schema FOLFOX4) per 12 cicli totali.

Grazie,

Buona giornata.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

ADENOCARCINOMA COLON OPERATO 5 Anni 1 Mese fa #1726

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 608
  • Ringraziamenti ricevuti 87
  • Karma: 3
Gentile Utente,

la sintesi radiologica, la condizione di estensione di malattia pre-chirurgica, la stadiazione patologica da esame istologico nonché le caratteristiche delle cellule neoplastiche isolate evidenziano una situazione assai impegnativa per rischio di recidiva. Certamente opportuna chemioterapia adiuvante (in corso di esecuzione e peraltro adeguata) e stretto controllo successivo di follow-up oncologico.

Un grande in bocca al lupo per tutto

Dr. Carlo Pastore, oncologo - www.ipertermiaitalia.it
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
The following user(s) said Thank You: emanu

ADENOCARCINOMA COLON OPERATO 5 Anni 1 Mese fa #1727

  • emanu
  • Avatar di emanu
Grazie mille per la disponibilità e la risposta molto rapida. Buona giornata, grazie ancora.
Emanuela
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

ADENOCARCINOMA COLON OPERATO 5 Anni 1 Mese fa #1728

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 608
  • Ringraziamenti ricevuti 87
  • Karma: 3
Di nulla, si figuri.

Cari saluti

Carlo Pastore
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.