3317612698 - 3319584817
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Questo forum è dedicato alle domande dei pazienti al dott. Pastore. La consultazione degli articoli è libera mentre per inserire le vostre domande è necessario effettuare la registrazione al sito. Vi preghiamo di usare pseudonimi nella registrazione evitando di riportare nelle domande, dati personali e/o sensibili che facciano risalire alla vostra identita o a quella dei pazienti non permettendoci di rispondervi nel rispetto della legge sulla privacy. Gli articoli verranno pubblicati solo dopo approvazione del moderatore. Per doverosa informazione, si ricorda che la visita medica effettuata dal proprio medico abituale rappresenta il solo strumento diagnostico per un'efficace trattamento terapeutico. I consigli forniti in questo sito devono essere intesi semplicemente come suggerimenti di comportamento

ARGOMENTO: carcinoma

carcinoma 5 Anni 6 Mesi fa #1692

  • stellagra
  • Avatar di stellagra
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 2
  • Karma: 0
Salve. Circa una settimana fa mio padre ha subito l'asportazione totale dello stomaco per un carcinoma.
La diagnosi è questa: carcinoma scarsamente coesivo, del tipo cellule ad anello con castone della giunzione gastro-esofagea. La neoplasia infiltra la parete a tutto spessore e perfora la sierosa sul versante gastrico. Estensione microscopica della neoplasia al di sopra della giunzione gastro-esofagea, nell'esofago distale. Indenni i margini di resezione prossimale e distale. Metastasi a 15/35 linfonodi perigastrici. pTNM: T3 N3.
Dopo l'operazione l'unica cosa che ci è stata detta è quella che è necessario fare una chemioterapia.
Quello che le chiedo è: Potrebbe spiegare meglio il tutto? che probabilità di guarigione c'è? Nonostante l'operazione sono rimaste ancora altre "parti" da eliminare? Grazie
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: carcinoma 5 Anni 5 Mesi fa #1693

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 614
  • Ringraziamenti ricevuti 87
  • Karma: 3
Gentile Utente,

la condizione descritta è quella di una neoplasia seria per tipologia ed estensione locoregionale. La condizione più impegnativa è l'esteso coinvolgimento linfonodale. In primis, se non è stata già eseguita, è necessaria una stadiazione completa con una TC total body con mdc ed una scintigrafia ossea. A seguire un trattamento chemioterapico sistemico adiuvante (se non vi è coinvolgimento macroscopico a distanza dalla sede di origine della neoplasia) è senza dubbio indicato. Auspicabile anche un consulto con un Collega radioterapista per verificare la possibilità e l'eventualità di combinare anche un trattamento radiante locoregionale. Lo scopo dei trattamenti adiuvanti, quando la malattia non coinvolge organi a distanza in senso macroscopico, è tentare di eliminare eventuale malattia minima residua che non sarebbe comunque evidenziabile anche dalle più sofisticate metodiche di imaging radiologico per i limiti di risoluzione.

Cari saluti

Dr. Carlo Pastore, oncologo - www.ipertermiaitalia.it
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
The following user(s) said Thank You: stellagra

Re: carcinoma 5 Anni 5 Mesi fa #1694

  • stellagra
  • Avatar di stellagra
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 2
  • Karma: 0
é quindi una situazione grave? che possibilità di guarigione ci sono?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: carcinoma 5 Anni 5 Mesi fa #1695

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 614
  • Ringraziamenti ricevuti 87
  • Karma: 3
Gentile Utente,

è una condizione seria da monitorare strettamente. Se la malattia ad oggi non è già macroscopicamente diffusa e la terapia adiuvante fa il suo effetto le probabilità di guarigione aumentano sensibilmente. Nel singolo paziente le variabili sono molte ed è impossibile fare previsioni certe.

Cari saluti

Dr. Carlo Pastore, oncologo - www.ipertermiaitalia.it
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
The following user(s) said Thank You: stellagra