3317612698 - 3319584817
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Questo forum è dedicato alle domande dei pazienti al dott. Pastore. La consultazione degli articoli è libera mentre per inserire le vostre domande è necessario effettuare la registrazione al sito. Vi preghiamo di usare pseudonimi nella registrazione evitando di riportare nelle domande, dati personali e/o sensibili che facciano risalire alla vostra identita o a quella dei pazienti non permettendoci di rispondervi nel rispetto della legge sulla privacy. Gli articoli verranno pubblicati solo dopo approvazione del moderatore. Per doverosa informazione, si ricorda che la visita medica effettuata dal proprio medico abituale rappresenta il solo strumento diagnostico per un'efficace trattamento terapeutico. I consigli forniti in questo sito devono essere intesi semplicemente come suggerimenti di comportamento

ARGOMENTO: consulto per uso della ipertermia

consulto per uso della ipertermia 5 Anni 7 Mesi fa #1665

  • ceci
  • Avatar di ceci
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 1
  • Karma: 0
Buongiorno dottore, ho 46 anni e in breve le racconto la mia storia da paziente oncologica con la SPERANZA che mi possa aiutare: 8 anni fa sono stata operata al seno,quadratectomia, svuotamento ascellare ,positivo agli ormoni al 50 per cento : trattamento con chemio,radio,tamoxifene per 5 anni ed enantone per 3 anni.L'anno scorso per un mal di schiena scopro con una tac l'invasione del mio corpo : metastasi alle ossa : cranio,scapole,schiena,sterno, piccolissimi focolai ai polmoni...non sto' ad elencarne i posti precisi, terapie : femara,di nuovo enantone per bloccare il ciclo perche' dopo avere smesso dopo 3 anni mi e' ripreso , e 4 radio su t6,t7 dove c'era piu' dolore...inoltre parte della terapia di Bella con somatostatina ,terinoidi e melatonina.Risultati buoni con diminuzione attivita' dei focolai fino ad oggi con la nuova scintografia non ci sono nuovi focolai ma sembrerebbero aver ripreso la loro attivita' quelli presenti....i marcatore tumorali tendevo ad alzare ogni mese , inoltre e' da un anno che faccio Zometa una volta al mese.
Vorrei avere un parere da Lei se l'ipertemia mi potrebbe aiutare a milgiorare non solo il dolore ma spengere quei maledetti focolai alle mie ossa, io sono una ex atleta di nuoto ed un' insegnante di ed. fisica .il movimento era il mio pane quotidiano ed adesso sono tutta dolorante..
Io sono toscana e so che ad Empoli e' attivo un reparto per ipertermia.
Ringranziandola anticipatamente per il suo aiuto.Cecilia
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: consulto per uso della ipertermia 5 Anni 7 Mesi fa #1667

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 614
  • Ringraziamenti ricevuti 87
  • Karma: 3
Gentile Sig.ra Cecilia,

l'ipertermia può essere impiegata come valido coadiuvante nella condizione descritta. Si potrebbe pensare di impiegare ipertermia capacitiva profonda a radiofrequenza locoregionale con intento sinergico rispetto agli altri trattamenti in corso, proapoptotico, immunomodulante locoregionale ed a seguire ipertermia total body ad infrarosso con intento immunomodulante sistemico ed antalgico a livello generale. Prima di eseguire ipertermia capacitiva profonda a radiofrequenza occorre verificare che non vi sia pacemaker e/o defibrillatore impiantato, voluminose placche metalliche e/o stent metallici nella/e area/e da trattare. Versamento pleurico o versamento ascitico sono invece controindicazioni relative ed andrebbero drenati se presenti (da quanto leggo non ve ne sono nella condizione specifica). Per l'ipertermia total body invece occorre avere una funzionalità cardiovascolare nei limiti della norma ed una funzione polmonare adeguata. Controindicazione per ipertermia total body è la presenza di metastasi cerebrali (fortunatamente da quanto leggo non ve ne sono).

Cari saluti ed un grande in bocca al lupo per tutto

Dr. Carlo Pastore, oncologo - www.ipertermiaitalia.it
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.