3317612698 - 3319584817
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Questo forum è dedicato alle domande dei pazienti al dott. Pastore. La consultazione degli articoli è libera mentre per inserire le vostre domande è necessario effettuare la registrazione al sito. Vi preghiamo di usare pseudonimi nella registrazione evitando di riportare nelle domande, dati personali e/o sensibili che facciano risalire alla vostra identita o a quella dei pazienti non permettendoci di rispondervi nel rispetto della legge sulla privacy. Gli articoli verranno pubblicati solo dopo approvazione del moderatore. Per doverosa informazione, si ricorda che la visita medica effettuata dal proprio medico abituale rappresenta il solo strumento diagnostico per un'efficace trattamento terapeutico. I consigli forniti in questo sito devono essere intesi semplicemente come suggerimenti di comportamento
  • Pagina:
  • 1
  • 2

ARGOMENTO: Her 2 pos in fase 4

Her 2 pos in fase 4 5 Anni 9 Mesi fa #1587

  • albano
  • Avatar di albano
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 5
  • Karma: 0
Egreggio dott. Pastore,
a mia mamma è stato diagnosticato nel 2011 un tumore al seno Her 2 pos, il primo farmaco ad essere usato dai medici era il TDM1, e per i primi tre mesi ha funzionato. Poi la malattia ha cominciato a riprendere e le hanno dovuto togliere il seno e tutti i linfononodi. Dopo l'operazione ha ripreso la chemio sempre adottando il tratuzumab in combinazione con altri farmaci, ed anche il lapatinib ma comunque dando pochi risultati. Adesso la malattia si è spostata pure al cervello creando per il momento due ombre una sul lobo destro e una sul lobo sinistro e adesso sta facendo la radioterapia per la testa. Il problema è che i medici non ci danno piu speranza e non sanno piu che fare. Io non sono un medico però mi chiedevo se l'ipertermia combinata con le due chemio che hanno dato piu effetto potesse fare qualcosa?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Her 2 pos in fase 4 5 Anni 9 Mesi fa #1591

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 614
  • Ringraziamenti ricevuti 87
  • Karma: 3
Gentile Sig. Albano,

l'ipertermia può trovare sinergia e combinazione con il trattamento radiante e/o chemioterapico. Dato che sta eseguendo radioterapia a livello encefalico si può pensare di combinarvi anche della ipertermia capacitiva profonda a radiofrequenza. In linea generale, a seguire, opportuno un trattamento sistemico con farmaci che non siano stati impiegati in passato. Questo si concilia con l'assunto che la popolazione di cellule tumorali è eterogenea e che una progressione dopo un trattamento farmacologico insegna che il medesimo trattamento non è da riproporre in quanto trova cellule ad esso resistenti.

Cari saluti

Dr. Carlo Pastore, oncologo - www.ipertermiaitalia.it
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Her 2 pos in fase 4 5 Anni 9 Mesi fa #1594

  • albano
  • Avatar di albano
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 5
  • Karma: 0
Grazie mille per la risposta.Oggi ho avuto una consultazione con l'oncologo il quale mi ha sconsigliato l'ipertermiain quanto non serve a niente se non peggiorare, e in cambio non mi dava molte scelte,( chemio molto meno efficaci di quelle già fate). Volevo farle un due ultime domande. Come viene abbinata l'ipertermia con la chemio, (nel senso quanti giorni di ipertermia se prima o dopo la chemio) ? Noi abitiamo in friuli, volevo sapere anche se va contro i suoi interessi e se non le è di disturbo, quale centro vicino alla regione che applica l'ipertermia mi consiglierebbe? La ringrazio ancora.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

altri 2 domande 5 Anni 9 Mesi fa #1595

  • albano
  • Avatar di albano
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 5
  • Karma: 0
Grazie mille per la risposta.Oggi ho avuto una consultazione con l'oncologo il quale mi ha sconsigliato l'ipertermiain quanto non serve a niente se non peggiorare, e in cambio non mi dava molte scelte,( chemio molto meno efficaci di quelle già fate). Volevo farle un due ultime domande. Come viene abbinata l'ipertermia con la chemio, (nel senso quanti giorni di ipertermia se prima o dopo la chemio) ? Noi abitiamo in friuli, volevo sapere anche se va contro i suoi interessi e se non le è di disturbo, quale centro vicino alla regione che applica l'ipertermia mi consiglierebbe? La ringrazio ancora.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Altre due domande 5 Anni 9 Mesi fa #1596

  • albano
  • Avatar di albano
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 5
  • Karma: 0
Grazie mille per la risposta.Oggi ho avuto una consultazione con l'oncologo il quale mi ha sconsigliato l'ipertermiain quanto non serve a niente se non peggiorare, e in cambio non mi dava molte scelte,( chemio molto meno efficaci di quelle già fate). Volevo farle un due ultime domande. Come viene abbinata l'ipertermia con la chemio, (nel senso quanti giorni di ipertermia se prima o dopo la chemio) ? Noi abitiamo in friuli, volevo sapere anche se va contro i suoi interessi e se non le è di disturbo, quale centro vicino alla regione che applica l'ipertermia mi consiglierebbe? La ringrazio ancora.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Altre due domande 5 Anni 9 Mesi fa #1598

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 614
  • Ringraziamenti ricevuti 87
  • Karma: 3
Gentile Sig. Albano,

pur nel rispetto del pensiero e dell'approccio terapeutico di ognuno mi permetto di dissentire con quanto asserisce il Collega. Peraltro l'ipertermia non ha effetti collaterali di rilievo se opportunamente programmata e somministrata. La cadenza dei trattamenti deve essere stabilita sulla base del regime di chemioterapia e/o radioterapia proposto e comunque a giorni alterni durante il periodo degli altri trattamenti oncologici in modo da sinergizzare. L'ipertermia è ormai metodica coadiuvante di cui largamente si parla nel mondo (elenco alcuni siti con informazione a riguardo: www.esho.info, www.heckel-medizintechnik.de/en/hyperthermia, www.oncotherm.de, www.assie.it, www.vci.org, pubmed) e sempre maggiore documentazione clinica aggiornata viene prodotta. Quando si parla di oncologia non si parla di interesse: il mio interesse quotidiano è quello per la cura del Paziente. Non saprei cosa suggerire riguardo il Centro terapeutico più vicino al vostro domicilio ma suggerirei di visitare il sito www.assie.it (è presente anche un numero verde da contattare per conoscere il Centro di ipertermia censito più vicino al vostro domicilio) e www.oncotherm.de (è presente un elenco di strutture in cui si erogano prestazioni in ipertermia).

Cari saluti ed un grande in bocca al lupo per tutto

Dr. Carlo Pastore, oncologo - www.ipertermiaitalia.it
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
  • Pagina:
  • 1
  • 2