3317612698 - 3319584817
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Questo forum è dedicato alle domande dei pazienti al dott. Pastore. La consultazione degli articoli è libera mentre per inserire le vostre domande è necessario effettuare la registrazione al sito. Vi preghiamo di usare pseudonimi nella registrazione evitando di riportare nelle domande, dati personali e/o sensibili che facciano risalire alla vostra identita o a quella dei pazienti non permettendoci di rispondervi nel rispetto della legge sulla privacy. Gli articoli verranno pubblicati solo dopo approvazione del moderatore. Per doverosa informazione, si ricorda che la visita medica effettuata dal proprio medico abituale rappresenta il solo strumento diagnostico per un'efficace trattamento terapeutico. I consigli forniti in questo sito devono essere intesi semplicemente come suggerimenti di comportamento

ARGOMENTO: Carcinoma gastrico

Carcinoma gastrico 5 Anni 11 Mesi fa #1558

  • nando
  • Avatar di nando
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 1
  • Karma: 0
Gentile dottore, ad un mio parente è stato diagnosticato un carcinoma allo stomaco con metastasi al fegato ed al polmone. Ha cominciato subito la chemioterapia (finito il secondo ciclo), di cui rimane ancora un ciclo, al termine del quale dovrebbe effettuare degli esami per vedere l'efficacia della terapia. Volevo chiederle se ci sono altre terapie efficaci (Ipertermia, radioterapia, radiochirurgia, ciberknife) che possono essere utilizzate assieme alla chemio oppure in sostituzione di essa. Ho letto di chemioterapia affiancata a ipertermia e radioterapia, è applicabile anche ad un caso come questo?
Nel caso mi sa indicare centri specializzati in italia e non?
La ringrazio per la risposta!
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Carcinoma gastrico 5 Anni 11 Mesi fa #1559

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 614
  • Ringraziamenti ricevuti 87
  • Karma: 3
Gentile Sig. Nando,

la condizione descritta è quella di una malattia diffusa nell'organismo. Non trova indicazione per quanto leggo nè la chirurgia nè la radioterapia (nelle sue varie modalità). L'ipertermia può essere abbinata come coadiuvante, sinergico rispetto al trattamento chemioterapico in corso. Sono solito inoltre impostare delle terapie coadiuvanti di supporto dell'attività immunitaria e di sostegno generale dell'organismo. Il Centro che dirigo ha in dotazione delle moderne apparecchiature di ipertermia e la possibilità di effettuare chemioterapia e terapie di supporto ma opera in regime esclusivamente privato. Prestazioni in ipertermia sono comunque erogate in diverse regioni d'Italia (in taluni Centri anche in convenzione con il SSN). Posso suggerire di visitare il sito www.assie.it per ulteriori informazioni in merito: loro hanno una mappa dei vari Centri italiani che erogano applicazioni di ipertermia.

Cari saluti

Dr. Carlo Pastore, oncologo - www.ipertermiaitalia.it
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.