3317612698 - 3319584817
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Questo forum è dedicato alle domande dei pazienti al dott. Pastore. La consultazione degli articoli è libera mentre per inserire le vostre domande è necessario effettuare la registrazione al sito. Vi preghiamo di usare pseudonimi nella registrazione evitando di riportare nelle domande, dati personali e/o sensibili che facciano risalire alla vostra identita o a quella dei pazienti non permettendoci di rispondervi nel rispetto della legge sulla privacy. Gli articoli verranno pubblicati solo dopo approvazione del moderatore. Per doverosa informazione, si ricorda che la visita medica effettuata dal proprio medico abituale rappresenta il solo strumento diagnostico per un'efficace trattamento terapeutico. I consigli forniti in questo sito devono essere intesi semplicemente come suggerimenti di comportamento

ARGOMENTO: adenocarcinoma con cellule ad anello con castone

adenocarcinoma con cellule ad anello con castone 6 Anni 3 Mesi fa #1397

  • marica
  • Avatar di marica
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 3
  • Karma: 0
Sono approdata su questo forum nel disperato tentativo di trovare quante più informazioni possibili per aiutare mio marito.
A febbraio gli è stato diagnosticato un adenocarcinoma gastrico al IV stadio.
Abbiamo fatto tre cicli di chemioterapia (HCF, hercepting cisplatino e fluoracile) ma la TAC di rivalutazione ha evidenziato una progressione della malattia
sebbene non ci abbiano date molte speranze (anzi diciamo che non ci hano dato nessuna speranza di guarire e solo poche speranze di rendere cronica questa malattia) abbiamo ccettato di entrare a far parte di uno studio sperimentale
con un farmaco biologico associato a taxolo.

facendo mille e mille ricerche siamo venuti a sapere dell'esistenza della IPERTERMIA.
e domani iniziamo pure quella in una clinica privata di San Marino.

i miei dubbi sono tanti e sarei grata se qualcuno qui potesse dirmi qualcosa...
Vale la pena tentare? Abbiamo una carta in più con questa tecnica?? ci hanno consigliato una clinica a San Marino, è valida??

grazie anticipatamente della risposta
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: adenocarcinoma con cellule ad anello con castone 6 Anni 3 Mesi fa #1399

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 602
  • Ringraziamenti ricevuti 87
  • Karma: 3
Gentile Sig.ra Marica,

l'ipertermia è valida metodica di combinazione. Stimolando l'apoptosi delle cellule malate sensibili, sinergizzando con chemioterapia e/o radioterapia, immunomodulando ed ottenendo un effetto antalgico può portare aiuto. Ovviamente è importante scegliere adeguatamente la combinazione di chemioterapici ed impostare una energica terapia di supporto nella condizione patologica descritta assai seria.

Cari saluti

Dr. Carlo Pastore, oncologo - www.ipertermiaitalia.it
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: adenocarcinoma con cellule ad anello con castone 6 Anni 3 Mesi fa #1401

  • marica
  • Avatar di marica
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 3
  • Karma: 0
innanzitutto ringrazio per la risposta e mi scuso perchè ho appena notato che ho aperto due topic identici senza volerlo.

quindi lei ci consiglia questa tecnica, a quanto capisco, ma quello che non mi è chiaro è il motivo per cui nessun oncologo ( e ne abbiamo girati parecchi!!) ci ha mai parlato di questa cosa. Ne siamo venuti a conoscenza a seguito di una visita eseguita in un centro omeoterapico/fitoterapico.
Quindi quello che mi domando è : c'è qualche studio o ricerca che ne prova scientificamente l'efficacia? perchè non ce ne hanno parlato mai nelle strutture ospedaliere?

Al di là del fatto che sono trattamenti a pagamento che faremmo in ogni caso indipendentemente dal costo o dalle certezze che offre, ma possiamo ancora sperare in qualcosa??

mi perdoni le mille domande ma sono piuttosto disperata, mio marito ha solo 38 anni, abbiamo un bimbo di due anni e uno di sei mesi, credo che mi capisce se sto ancora cercando un filo di speranza cui aggrapparmi....
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: adenocarcinoma con cellule ad anello con castone 6 Anni 3 Mesi fa #1402

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 602
  • Ringraziamenti ricevuti 87
  • Karma: 3
Gentile Sig.ra Marica,

l'ipertermia è metodica coadiuvante in oncologia, sinergica con le altre metodiche ma certamente non può essere considerata la panacea per tutti i mali. Le cellule tumorali possono risultare ad essa resistenti (per la produzione di proteine da shock termico) come del resto possono risultare resistenti a chemioterapia e/o radioterapia. La miglior strategia di lotta al cancro è a mio avviso quella multimodale che preveda l'utilizzo di più metodiche di aggressione al tumore. Numerosi sono gli studi clinici riguardanti l'ipertermia e la sua validità ed esiste anche l'international journal of hyperthermia, rivista internazionale per addetti ai lavori sulla quale vengono pubblicati via via nuovi studi. Peraltro la metodica è molto nota in ambito internazionale e praticata. In Italia esistono anche strutture pubbliche che erogano trattamenti in ipertermia oncologica. Siti web consultabili oltre il presente (sul quale ci sono richiami e link a lavori internazionali riguardanti l'ipertermia) sono i siti www.assie.it, www.vci.org , www.esho.info (per citarne solo alcuni).

Cari saluti

Dr. Carlo Pastore, oncologo - www.ipertermiaitalia.it
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.