3317612698 - 3319584817
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Questo forum è dedicato alle domande dei pazienti al dott. Pastore. La consultazione degli articoli è libera mentre per inserire le vostre domande è necessario effettuare la registrazione al sito. Vi preghiamo di usare pseudonimi nella registrazione evitando di riportare nelle domande, dati personali e/o sensibili che facciano risalire alla vostra identita o a quella dei pazienti non permettendoci di rispondervi nel rispetto della legge sulla privacy. Gli articoli verranno pubblicati solo dopo approvazione del moderatore. Per doverosa informazione, si ricorda che la visita medica effettuata dal proprio medico abituale rappresenta il solo strumento diagnostico per un'efficace trattamento terapeutico. I consigli forniti in questo sito devono essere intesi semplicemente come suggerimenti di comportamento

ARGOMENTO: carcinoma vescicacon ripetizioni epatiche multiple

carcinoma vescicacon ripetizioni epatiche multiple 6 Anni 11 Mesi fa #1270

  • calini
  • Avatar di calini
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 1
  • Karma: 0
Egr. Dr Pastore
Le scrivo per avere da Lei un consiglio. Mio padre è stato sottoposto ad ottobre ad un intervento di cistectomia radicale con asportazione di carcinoma t4 g3 con confezionamento di utc a canna di fucile.I linfonodi su 18 asportati 9 sono risultati positivi. Purtroppo gli urologi mi hanno subito detto che la situazione era drammatica, che il carcinoma era tra i più aggressivi di non tentare nè chemio nè radio perchè è un tipo di tumore che non risponde a tali terapie. Ora l'ecoaddome ha rilevato 2 mts epatiche che pensavamo di approcciarle con la radioterapia stereotassica, ma purtroppo durante l'esecuzione della tc total body si è evidenziato che le ripetizioni epatiche sn multiple quasi tutte inferiori a 3 cm e probabili mts ossee ( ma su qs vè il dubbio ).Ora chiedo a Lei qual'è l'approccio più adeguato per qs situazione, se la ipertermia può coaudivare per rendere una qualità di vita accettabile. La ringrazio sentitamente , ma prima di gettare la spugna tentiamo il tutto.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: carcinoma vescicacon ripetizioni epatiche multiple 6 Anni 11 Mesi fa #1271

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 614
  • Ringraziamenti ricevuti 87
  • Karma: 3
Gentile Utente,

l'approccio a mio avviso migliore è una combinazione di chemioterapia ed ipertermia. Il tutto previa valutazione delle condizioni generali e degli esami ematochimici. Importante anche dirimere la questione scheletrica. Una terapia combinata ha come scopo quello di offrire la miglior qualità di vita il più a lungo possibile.

un caro saluto

Dr. Carlo Pastore, oncologo - www.ipertermiaitalia.it
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.