3317612698 - 3319584817
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Questo forum è dedicato alle domande dei pazienti al dott. Pastore. La consultazione degli articoli è libera mentre per inserire le vostre domande è necessario effettuare la registrazione al sito. Vi preghiamo di usare pseudonimi nella registrazione evitando di riportare nelle domande, dati personali e/o sensibili che facciano risalire alla vostra identita o a quella dei pazienti non permettendoci di rispondervi nel rispetto della legge sulla privacy. Gli articoli verranno pubblicati solo dopo approvazione del moderatore. Per doverosa informazione, si ricorda che la visita medica effettuata dal proprio medico abituale rappresenta il solo strumento diagnostico per un'efficace trattamento terapeutico. I consigli forniti in questo sito devono essere intesi semplicemente come suggerimenti di comportamento

ARGOMENTO: adenocarcinoma con metastasi al fegato e polmonari

adenocarcinoma con metastasi al fegato e polmonari 9 Anni 2 Mesi fa #113

  • rosa renza
  • Avatar di rosa renza
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 1
  • Karma: 0
Egregio professore,
due anni fa mi è stato tolto un adenocarcinoma al colon. ho fatto un primo ciclo di chemioterapia di prevenzione.
al termine del ciclo, tramite PET è stata rilevata una lesione al fegato. ho fatto un secondo ciclo con AVASTIN che ha ottenuto una riduzione della lesione. a novembre2008, la suddetta lesione mi è stata asportata chirurgicamente. a un mese di distanza, apparentemente, non si vedeva alcuna recidiva. l'oncologo mi ha lasciata tranquilla fino alla TAC successiva, ripetuta dopo tre mesi. nella TAC sono state rilevate numerose e piccolissime lesioni ai polmoni, nonchè una nuova piccola lesione al fegato e dei linfonondi ingrossati, ho ripreso la chemioterapia con OXALIPLATINO e trattato la esione al fegato con radiofrequenza. a metà della chemioterapia ho fatto la TAC di controllo, ma è risultato che l'OXALIPLATINO non funzionava, così è stato sostituito dal FORFOX. Le vorrei chiedere se un eventuale ipertermia potrebbe essermi in qualche modo d'aiuto.
Ringraziandola anticipatamente della risposta che eventualmente vorrà darmi, le porgo i miei più cordiali saluti
Rosa Renza.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:adenocarcinoma con metastasi al fegato e polmonari 9 Anni 2 Mesi fa #114

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
Cara Rosa,

direi che si può tranquillamente abbinare l'ipertermia capacitiva oncologica a questo protocollo di chemioterapia ed in questa condizione patologica. Sia in ambito epatico che polmonare. Resto a disposizione per ogni eventualità.

un caro saluto

Carlo Pastore
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.